Ludoteca cinofila

Comandi da musher

Angelo7R
Newsgroups: it.discussioni.animali.cani
Subject: Re: Comandi da Musher
Date: Sat, 23 Feb 2002 20:48:57 +0100 

 

Domanda:
> Qualcuno sa quali sono i comandi base
>(avanti, fermi, destra, sinistra, etc...) dei Musher?


................

AVANTI = iteeee nnnanzeeeeee sfaticate e non refaceme come a iere
DESTRA = aecche aecche disgraziateeeeee, Armaduk ndo @azzze gire che me ce revoleme scapicolla'
SINISTRA = loche loche uuuuu ma allorra si sceme Armaduk
FERMA = ndo ca@@e jite arrepusateve, fermeteseeeeeee @azze

Ciau :-)))

-- Angelo

Dal nostro inviato a Kiev, Dimitrov Alexey Dobradovic

Cave canem

Cave canem
Cave canem 
cave canem ...ma li vi cava' sti cazze de tartufe ?
-- 

Dimitri

--------------------------------

Quando muore un cane a Kiev 

Quando muore un cane a Kiev non e' come a Mosca
quando muore un cane a Kiev non piangono a Vladivostok
quando muore un cane a Kiev si continua a mangiar caviale
quando muore un cane a Kiev si continua a ballare
e' brutto stare a Kiev ed esser un cane morto

-- 
Dimitri

----------------------------------

Sparita Zarina terrier nano russo 

Mi scuoso por mio brutto italiano ma :
nella steppa grigia
nella steppa brulla
sotto un boscuo di betulla
Alexeyev tuorna a casa
ma Zarina nu l'aspetta sig sig :-((
Forse e' andata a far marchetta dal malvagio Babacho ?
--
Dimitri Alexeyev

------------------------------------

Cani in macchina - cambiata legge 

Io insegnato guidare a mio Terrier Nero Sacha, lui molto bravo ma
imprudente, correre troppo e io pagare sempre multa.
Ciau
Suo giuoco preferito essere golf ..... ovvero mangiare mio cachesmeer, io
lascio fare perche' Sacha felice, io incaxco suolamente se lui mettere
condizionatore troppo freddo.
Ciau

--------------------------------------

Cane maschio o femmina? 

 > devo prendere un cucciolo meglio maschio o femmina?

  Dimenticato...... se tu avere cani in casa meglio femmina essa fare piscina
e cacchina molto piu veloce di mascuo quando portare a spasso, mascuo
annusa... annusa.... annusa e fa girare balalaike a padrone. ( Tipica
espressione russa per dire " io molto cuontrariato assai )
--
Dimitri

------------------------------------

Addestramento bassethound

 

Scusa ma tu a cuosa addestrare tuo bassethound? Addestrare forse a difendere
sua ciotola da aggressività eccessiva di griceto? O forse tu come nuoi in
Rossia addestrare tuo bassethound per attacco? Molto pravo bassetthound per
attaccare manifesto di protesto con sua lunga lingua...UO UO UO UO tanta
colla risparmiata per rivoluzione.
Ciau
--
Dimitri

------------------------------------- 

Pedigree ungherese 

Grande problema per tatuare  mio bassetthound con numero ungherese:
QQQIIUUYY456243200NHNGFTT546577884-HHHH-TTTT55544433992435
 
UO UO UO  Veterinaio dire non possibile in coscia, impossibile in
orecchio.... e io mandato a TAHITI e bassetthound tornato tatuato su...UO UO
UO UO... pisello, ora lui quando giudice controlla tatuaggio.....molto
felice!!
--
Dimitri

---------------------------------------

Mihadettomiocugino 

UO UO UO , io incontrato tuo cugino imbecillo  e fatto pekunda pekunda ahio
( montare in dialetto kazako ) da mio terrier nero Sacha, lui ora innamorato
di cane e non dire piu fessaria UO UO UO UO UO Ohi . Ora lui avere macchia
blu su lingua ... dopo appassionato bacio di mio Sacha ...... sempre
imbecillo ma ....di razza UO UO UO UO, ora lui potere  iscrivere LIR e
diventare grande in difesa come Nesta UO UO UO UO  ( mio Sacha molto
cattivissimo )
--
Dimitri

--------------------------------------

Spese veterinarie e dichiarazione dei redditi 

Essere noi  in Russia che fare fattura, terribile fattura con pozione
magica, quando veterinaio volere troppi copeki. Noi prendere un baffo di
gatto, un pelo di topo, una penna di centrokappoloascingagolo ( in italia
detto solo passero ) ,dieci cacchine di piccipuoccikosloskaiawaskia (
piccione usbeko ) e poi metter in grande bottiglia di olio di ricino , dire
parola magica : bevi tu, bevi tu, bevi tu o io spara e fare bere tutto a
veterinario ... UO UO UO UO ( tipico lamento veterinario russo con mal di
pancia molto simile a risata di steppa )
--
Dimitri

--------------------------------------

Bassethound che preoccupa 

Mia sorella Tatiana ha lasciato me suo bassethound Cotto von Wrustel, io
sono muolto preoccupato perche' come io metto in poltrona arriva Cotto che
monta mio piede, forse essere un cane PIEDOFILO ?
Graziu
Dimitri

---------------------------------------

Sculacciare il cane 


> sculacciare un cane
> che ha fatto pipi' sul tappeto servira' forse a far stare NOI meglio,
> ma il cane capisce solo che la prossima volta dovra' nascondersi
> meglio per farla


 Molto verissimo, noi a Kiev avere superato difficolta' ed addestrato cane a
fare cacca su giornale. Io Dimitri avere provato , provato con tutti metodi
modernissimi , psicanalisi, imposizione delle mani, ipnosi, training
autogeno, ma niente, niente risultato ......come Dimitri non presente mie
Terrier Nere Russe fare cacca su pavimento mentre ...leggere giornale!!
UOUOUOUOI UOUO UO
Dimitri

-------------------------------------- 

Aspettando il sole

scritto da Denis sul ng it.discussioni.animali.cani

 

E' tempo di raduni, miniraduni, radunini e accordi extra Ng :-)))), e piove
tutti i giorni!!!
Ma possibile che non si possa fare niente per scongiurare che il maltempo ci
rovini anche i prossimi appuntamenti? E' proprio quello a cui pensavo
Domenica scorsa, quando, saltato il radunino di PV non mi è rimasto altro da
fare che andare al canile a prendere su un po' di cacche.... Certo che se
una persona dovesse farsi un'idea di cosa vuol dire avere un cane, vedendo
solo quelli del canile, un cane mica lo prende! In effetti, i cani del
canile sono piuttosto scagazzoni. Un po' per l'educazione: la fanno dove
capita, poi si agitano quando si liberano i cani vicini e allora la pestano,
e la portano dappertutto. Saltano sulle cucce, lasciando le zampate marroni,
rovesciano le ciotole che cadono sulle cacche, o addirittura la fanno anche
dentro alle ciotole, perché c'è sempre qualche sveglione che le mette in
mezzo al recinto anziché in un angolo. In più c'è anche l'aggravante
dell'alimentazione: i cani del canile mangiano piuttosto liquido, perché per
fare la pappa si mescola un po' di tutto (pane, carne, pasta, riso soffiato,
scatolette) e per fare in modo che non mangino solo le cose più buone si fa
un bel pastone con del brodo. Risultato: fanno sempre la cacca molle. Non
proprio diarrea, ma quella bella pastosa, che si attacca al pavimento e
bisogna lavare e sfregare con la scopa. Le mie cane mangiano più asciutto.
Infatti quando esco per la passeggiata raccolgo sempre con la massima
facilità, con un sacchettino o con un tovagliolo, perché fanno degli
stronzini che si raccolgono come fossero dei bigné. Sono secchi,
consistenti, quando li raccolgo a casa, non sporcano nemmeno la paletta.
Invece quelli del canile sono un disastro. Raccogliere una cacca di quelle
con una paletta tradizionale sarebbe come svuotare un barattolo di nutella
con un tovagliolo. Alla sera, quando vuoto il secchio o la carriola è tutto
un impasto unico che si stacca lentamente e per metà rimane attaccato al
recipiente. Allora si deve lavare col getto dell'acqua forte, staccare tutti
i pezzettini di cacca e accompagnarli nello scarico. Ma a volte si stacca il
pezzettone che non passa dal buco e allora bisogna tagliuzzarlo con il
badile. Mi sono accorto anche che la mole della cacca del cane non sempre è
proporzionale alla mole del cane stesso. Al canile, in particolare, abbiamo
Tigre, un simil pinscher tigrato di circa trentacinque centimetri, che fa
delle cacche da record. In questo caso non è tanto la grossezza, ma la
lunghezza ad essere impressionante. Una volta abbiamo misurato uno stronzo
di 33 cm!
Ora devo andare a nanna. Spero già in un accenno di sole domattina, ma credo
sia opportuno continuare con questi post propiziatori, almeno fino alla data
del raduno ufficiale. Tanto di materiale su cui discutere ce n'è ancora
molto. Non si è detto ancora niente della puzza, ad esempio.

Ciao, Denis

Cani e castronerie, fatevi sotto!

Questa è una raccolta dei singoli post inviati sul ng it.discussioni.animali.cani

Leggi tutto: Cani e castronerie, fatevi sotto!

Monte Porzio, occasione perduta

scritto da Falcolino sul ng it.discussioni.animali.cani

....... per chi non c'era!!!

Sveglia alle 8 di mattina (brrrr, sigh!), per le pulizie d'obbligo nel
canile, alle 10 ero in macchina alla volta di Monteporzio, che per chi non
lo sapesse, si trova alle porte di Roma.
Confesso di aver temuto gli incombenti temporali, ma alla partenza il cielo
era limpido, ed il viaggio di andata, ancorché noioso, tutto sommato si è
svolto come nelle previsioni. L'appuntamento con Marilena, ed Angelo (e
relativa consorte) era nel paese.... ma un altro idacchiano si trovava
contemporaneamente al sottoscritto, sull'autostrada: l'esimio,
incommensurabile Panoramix e compagna, che non volendo mancare alla Kermesse
per il secondo anno consecutivo (ricordate l'anno scorso di un'improvvisa
quanto inopinata appendicectomia???), aveva prenotato un simpatico albergo
in loco con largo anticipo, e quindi muoveva baldanzoso da Bologna!
Confesso anche che ero alquanto perplesso circa la possibilità di far
combaciare i due arrivi (mio e suo), ma il miracolo si compì; alle 12 in
punto lui, alle 12.05 io, ci si beccava al casello.

Urge una descrizione : Monteporzio Catone è un simpatico ed antico paesello,
il cui centro storico, lungo il cui percorso si snoda l'itinerario della
mostra, si trova sulla sommità di una ripidissima salita, fiancheggiata da
stradine laterali ancor più ripide; ed, in genere, quasi in cima gli anni
scorsi ero sempre riuscito a trovar posto per la macchina, per cui il
tragitto a piedi non mi era sembrato eccessivo.

Quest'anno, una tragedia! ]:-(((

File di auto in sosta da ambo i lati della strada d'accesso, dal punto più
alto fino in fondo; fidando di un "mazzo scassato" che solitamente mi
"conforta" in analoghe situazioni, l'ho percorsa su e giù 3 - 4 volte.....
invano! Non m'è restato che imboccare una delle viuzze laterali, come detto
ripidissime, e molto, ma molto in fondo ho trovato da parcheggiare.
Gente, ad arrivare all'ingresso del paese ce l'ho fatta..... ma quale
sorpresa nel vedermi venire incontro, festose, le autorità del paese! Eggià,
perchè nel risalire la china, con la lingua pendula avevo ripulito la
strada, e mi si proponeva un contratto a kilometro (più kilometri percorsi,
più soldini), che con le residue forze, sdegnosamente rifiutavo!

Varcato l'arco d'ingresso, ecco venirci incontro festosa la nostra
Marimuffola, Angelo, consorte e setterastri!

Il buon Panoramix, provato dal viaggio, manifestava subito intenzioni di
abboffate pantagrueliche (ma non era Obelix che..... mah!?), per cui,
espletato un primo giro perlustrativo della mostra, ci siamo catapultati in
una simpatica bettola già visitata nelle passate edizioni.
Ottimo vino, bianco e rosso, una bella mangiata, allietata dalle esibizioni
del cameriere..... ma  la sorpresa più eclatante, la scoperta più
entusiasmante, è stata lo stesso Panoramix!

Con la mente offuscata dai fumi dell'alcol, il prode ha dato spettacolo!!
Seduto tra Angelo ed il sottoscritto, in preda ai fumi dell'alcol, si
lanciava in una requisitoria di carattere medico veterinario sui rimedi
della nonna, facendo correre sull'interlocutore (il povero Angelo), sguardi
lascivi ed espressioni provocanti! Più volte  s'è proteso con mellifluo
verso l'attonito abruzzese, che sempre più preoccupato, si vedeva costretto
a dargli ragione, onde evitare di subire una violenza davanti a noi tutti!
Ma per niente soddisfatto, imbaldanzito dal successo, ormai sciolte le
briglie della passione, il nostro Druido si rivolgeva al sottoscritto,
producendosi in un sensualissimo massaggio sulla coscia destra! LA MIA
COSCIA DESTRA!!!!! ]:-///

Nel mentre il pranzo volgeva  ad ammucchiata, un cinese, con la sua faccia
da cinese, si appresentava portandosi al collo un baldacchino ricolmo di
variegata, quanto pittoresca mercanzia! Seduta all'angolo opposto,
Marimuffola sentiva scorrere lungo la sua schiena un brivido di voluttuoso
piacere! Dopo accesa contrattazione, facevano bella mostra di se, sul nostro
tavolo, nell'ordine: una bicicletta con accendino incorporato,
nell'improbabile ipotesi che la stessa volesse accendersi una sigaretta; un
martello, anch'esso con accendino incorporato, qualora la sigaretta la si
volesse inchiodare; una penna (biro?) sempre col solito accendino, affinchè
la stessa sigaretta potesse scrivere le ultime memorie prima della
consunzione; altre "meraviglie" che l'intraprendente cinese, convinto che in
periodo di mucca pazza aveva trovato la gallina dalle uova d'oro, continuava
ad estrarre manco indossasse il gonnellino di Eta Beta, accompagnato dai
nostri "Ooooooooohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh" stupefatti, che si
andavano accumulando davanti Marilena, al punto che ben presto ne era
completamente seppellita.

Eppure..... eppure tutto aveva un fine: perchè quando finalmente
soddisfatta, con le bisacce ricolme di siffatta cianfrusaglia, Marimuffola
si decideva ad abbandonare il locale (e noi con lei), era l'unica a non
patire l'improvvisa bufera di vento che si era levata, giacchè adeguatamente
zavorrata!!!
Tutto questo non prima che, corteggiato da un gruppo di avvenenti commensali
donne del tavolo accanto (una 70ina di anni a coscia!), Angelo si producesse
in tribalici canti della sua terra!!! Successo assicurato! Quando siamo
usciti, le avvenenti e procaci virago si erano rintanate nell'unico bagno
disponibile! ]]]:-()

Il resto della giornata la trascorrevo in compagnia del mio Mentore,
l'illustrissimo Giulio, finalmente arrivato anch'egli, dopo aver sostenuto
un periglioso esame dagli esiti incerti. Il resto della comitiva, restato in
attesa nella piazza del paese, lo ritrovavo più tardi in condizioni di
assideramento seduto su una panchina.
I saluti, struggenti, sono stati di commovente intensità!


--
Falcolino,
dall'alto del torrione di Idac